Come viaggiare spesso con un lavoro fisso

Questa è una delle domande a cui rispondo più spesso sui social network. Come faccio a viaggiare così tanto con un lavoro a tempo pieno?
Vedo così tante storie online di persone che hanno lasciato il lavoro per viaggiare per il mondo, mi fanno davvero sognare e sono racconti così coinvolgenti!
Ma non tutti possono abbandonare tutto per fare il viaggiatore di professione. Per quelli che lavorano a tempo pieno, posso affermare decisamente che Sì, ci sono modi in cui si può viaggiare tanto senza lasciare il proprio lavoro.

Alcune persone mi chiedono “ma sei sempre in vacanza?” Io rispondo di no, ma adesso che faccio due conti, in effetti nell ultimo anno ho visitato 5 Paesi europei e ho fatto innumerevoli gite in Italia, quindi apparentemente, la risposta più sincera è “ogni momento libero che ho, viaggio!”

Io non ho alcun privilegio particolare che mi permetta di assentarmi dal lavoro così spesso, ho solo aguzzato l’ingegno e mi sono impegnata per organizzare nella maniera più responsabile possibile ogni mio itinerario. D’altra parte viaggiare è una mia priorità, quindi trovo sempre il modo per far funzionare tutto.

Sii flessibile con le date

A volte, con congruo anticipo puoi concederti un periodo di ferie anche se non è corrispondente alle feste comandate.

Di solito ho un’idea approssimativa del periodo in cui voglio andare in viaggio, ad esempio mi piace andare in Paesi con temperature miti o calde intorno a novembre e marzo, quando qui in Italia è ancora molto freddo, ma non ho date specifiche.

Quindi vado su SkyScanner, seleziono l’opzione del mese intero invece delle date, ed ecco che troverò le destinazioni e le date più economiche. Sii vigile: i buoni affari arrivano a chi li cerca. Ogni tanto ti imbatterai in ottime offerte di viaggio totalmente non pianificate. Sta a te decidere: coglierai l’occasione o te la lascerai sfuggire?

Non pensarci troppo, parti!

non passare giorni a pensare alle offerte che hai trovato. Saranno ormai già aumentate. Prova a pensare in anticipo al tipo di luoghi che vorresti visitare. Il segreto in questo caso è non pensarci troppo su. Per Malta ho pagato viaggio di andata e ritorno 25 € con questa tecnica: l’ho visto e l’ho comprato.
Attenzione cronologia di ricerca del tuo browser. I siti di prenotazioni voli e hotel possono far lievitare il prezzo ogni volta che ricerchi lo stesso volo

 

Sfrutta i fine settimana

Sfruttare i fine settimana è il mantra che leggerai dappertutto in questo blog. Sono una grande fan dei weekend passati ad esplorare le bellezze che si trovano “sotto casa”. Trovandomi a Bologna sono in una posizione molto strategica in Italia ed è il punto di partenza perfetto per Toscana, Marche, Umbria, Lombardia, Piemonte, Veneto.

Farsi un weekend lungo sfruttando un solo giorno di ferie (il lunedì successivo o il venerdì precedente) funziona molto bene. Questo ti permetterà di viaggiare di più, interrompendo con una bella ed indimenticabile pausa un normale mese lavorativo.

Approfitta dei ponti

Questo punto lo potrai trovare in completa contraddizione con quanto detto nel punto precedente. Pero’ mi rendo conto anche che non tutti possono partire quando gli pare e piace. Inoltre in questi periodi i voli e gli hotel sono generalmente più costosi ma bisogna pur trovare un compromesso, no?

Se prendi le ferie a cavallo con i giorni festivi, puoi viaggiare più a lungo usando meno giorni di ferie. Per esempio, sono stato via per Natale e Capodanno per due settimane mentre usavo solo tre giorni di ferie annuali dal lavoro, perché la maggior parte dei giorni intermedi sono comunque vacanze per tutti. Di solito io alterno un viaggio nei giorni festivi, quindi posso risparmiare giorni di ferie annuali e un viaggio in un momento casuale in modo da risparmiare molto sui voli.

Moltiplica il tuo viaggio

Trasforma lunghi scali in mini-viaggi, prova a vedere se riesci a combinare altre destinazioni con quelle più economiche (i voli economici verso oriente potrebbero essere un ottima occasione per vedere gli Emirati Arabi) … in generale prenditi solo un momento per vedere se c’è un modo per ottenere ancora di più valore dal tuo viaggio senza scendere a compromessi sulle destinazioni che stai visitando.

Prendi voli serali

Io sono una di quelle persone che riescono a dormire ovunque. Questa, però, potrebbe non essere una tecnica furba per chiunque, poiché so che alcune persone fanno fatica a dormire sugli aerei.
Dopo una lunga giornata di lavoro, avendo un volo serale, vado direttamente all’aeroporto, così sono abbastanza stanca per addormentarmi in volo. Se il volo è abbastanza lungo, mi risparmio una notte in hotel e sono già pronta per cominciare ad esplorare la mia meta al mio atterraggio.

Se anche tu hai un lavoro a tempo pieno e adori viaggiare, mi piacerebbe sapere quali sono i tuoi trucchi! Fammi sapere nei commenti qui sotto.

Go on traveling!

Lety goes on

4 Commenti

  1. Gabri

    che bel articolo!

    Rispondi
    • letygoeson

      Grazie Gabri, buona serata

      Rispondi
  2. Michele

    Grazie per i tuoi super consigli che seguirò sicuramente nel mio prossimo viaggio. Top!

    Rispondi
  3. Silvia

    Tante volte basterebbe non avere troppe pretese sul dormire e voler a tutti i costi mangiare al ristorante e puntare molto sulle attività per cui si è effettivamente andati in quella destinazione: che siano musei, attività o panorami.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao! Sono Lety

Lety goes on

Like Us On Facebook

Facebook Pagelike Widget

Articoli in rilievo

gradara-capitale-medioevo-amore-001-letygoeson
santarcangelo-di-romagna-1-letygoeson
un-giorno-a-mostar-bosnia-2-letygoeson
croazia-in-6-giorni-2-letygoeson
dieci-cose-da-fare-a-lisbona2-letygoeson

Calendario dei Post

Ottobre: 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

I miei Tour, prenota con un click!

tour a piedi in centro a bologna Bologna tour guidato con degustazione Bologna, pranzo a casa di una sfoglina gita privata in Val d'Orcia visita sirmione motoscafo

Adsense

error: Content is protected !!