La Sicilia consigliata da una siciliana, post in collaborazione con Nasmadie

da 26, Nov, 2020Italia

Questa settimana il mio blog è lieto di ospitare una persona speciale, Alessia, in arte Nasmadie, Agente turistica, travel blogger e siciliana di incredibile talento.

Con il suo blog Sicilian wandering cat ci fa esplorare i più iconici luoghi della Sicilia, tra spiagge, borghi, città e siti storici. Gatta vagabonda nell’animo, ama zampettare tra i muretti isolani, e cerca sempre di dedicare parte dei suoi viaggi all’isola, attraverso escursioni giornaliere, weekend fuori porta, o mini viaggetti!

Avevo giusto in programma questo Natale di andare a trovarla in Sicilia, ma nuovamente la pandemia si è intromessa e, con lo spettro di un nuovo lockdown, è difficile programmare un viaggio.

Oggi non ci racconta un itinerario, ma una panoramica generale dell’isola e di quello che assolutamente, secondo la sua personale opinione è davvero imperdibile!

La Sicilia raccontata da Nasmadie

A dispetto di quello che si possa pensare, la Sicilia è un’isola molto grande!
Lavorando nel settore del turismo, mi capita spesso di incontrare persone che, soggiornando a Palermo, pensano di poter visitare tutta l’isola, partendo la mattina per l’Etna con intenzione di tornare la sera a cenare a Palermo…. 
Sorvolando sul mio non comprendere come si possa partire per un luogo senza aver prima fatto le opportune ricerche, questo ci fa capire quanto poco si sappia realmente di questa terra!

Che tipi siete? Vi piacciono le città d’arte? O preferite godervi la bellezza dei paesaggi? Vi piace fare immersioni? O preferite il trekking? Amate i boschi e la montagna? o preferite le vacanze al mare? Amate il freddo? O preferite il caldo? Vi piacciono le grandi città? O preferiti i piccoli borghi? Vi piace sciare? Qualunque sia la vostra passione, la Sicilia presenta un territorio tanto vario e tanto vasto da non potervi deludere! Dovete solo darle una possibilità!

Tengo fortemente a sottolineare come l’elenco sopra riportato sia il frutto di una scelta, una selezione personale ridotta rispetto all’immensità che è la Sicilia.

Mappa

Blu: Provincia di Palermo
Arancione: Provincia di Trapani
Grigio: Provincia di Agrigento
Verde: Provincia di Siracusa
Giallo: Provincia di Ragusa
Rosso: Provincia di Enna
Rosa: Provincia di Catania
Viola: Provincia di Messina

 

Palermo

Partiamo dal capoluogo. Palermo è una delle città più ricche di arte dai numerosi stili, eredità delle variegate dominazioni subite, qui hanno lasciato importanti tracce del proprio passaggio: romani, normanni, bizantini, francesi, spagnoli e austriaci.

Palermo è anche tra le città più grandi d’Italia, la quinta per la precisione, con un centro storico tra i più belli e grandi d’Europa, dove sono concentrati una moltitudine di monumenti, piazze, teatri…
Ecco cosa non puoi perderti se visiti Palermo

 

  • Itinerario arabo-normanno, inclusi Monreale e Cefalù
  • Catacombe dei Cappuccini
  • Visita di Palazzo Conte Federico (vorrei precisare perché abbia inserito questo palazzo. Siamo abituati a visitare i palazzi antichi, in autonomia o col supporto di audioguide o attraverso la spiegazione di una guida turistica. Immaginate invece, se i proprietari originari stessi di del palazzo fossero ancora in vita! Qui sono proprio loro a guidarvi attraverso le stanze, parlandovi di qualcosa che ai vostri occhi appare come un monumento da scoprire, ma che per loro rappresenta casa. Ecco. Questo significa visitare Palazzo Conte Federico.)
  • Costa della zona di Aspra (in particolare Baia dei Francesi) e Sant’Elia.
  • Caccamo
  • Madonie: bosco e borghi, tra cui Petralia Soprana e Geraci Siculo, dove si trova il Salto dei Ventimiglia, ovvero una struttura in vetro costruita su uno strapiombo.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Nasmadie |SicilianWanderingCat (@nasmadie) in data:

 

Trapani

Conosciuta come Città del Sale e della Vela, per via delle sue attività economiche, aiutata dalla sua posizione naturale, affacciata sul Mediterraneo. Sul mare di fronte alla città, a meno di dieci chilometri, si trovano le Isole Egadi.

È posizionata nella parte occidentale della Sicilia, nel promontorio dell’antica Drepanum (dal latino falce, dovuto alla forma della penisola su cui sorge la città).

La mitologia vuole che una falce caduta dalle mani di Cerere si mutò in una lingua di terra arcuata sulla quale sorse poi la città.

  • Erice, antico borgo medievale
  • Saline di Trapani e Marsala
  • Scopello: bagno a mare presso la tonnara, visita di quest’ultima, e visita del piccolo borgo
  • Tempio di Segesta e visita delle campagne Segestane in quad
  • Cretto di Burri, opera di landart
  • Isole Egadi

Agrigento

Agrigento è senza dubbio una delle perle della Sicilia. La città fu fondata da coloni provenienti Rodi e dalla vicina Gela, che le diedero il nome di “Akragas”.
La città di Agrigento è famosa in tutto il mondo grazie all’incredibile area archeologica della Valle dei Templi, dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1997. Una delle tappe obbligatorie se si visita non solo la città ma la Sicilia.

• Scala dei Turchi
• Valle dei Tempili

Ragusa e Siracusa

Ragusa, nel cuore del Val di Noto, è capoluogo più a sud d’Italia. Tuffata in un territorio considerevolmente ricco di meraviglie naturali e architettoniche è la culla dell’architettura barocca.
Questo stile architettonico, che si distingue per la sua estrosità, costituisce lo stile più diffuso nel territorio ragusano, dove fiorì successivamente al terremoto del 1693. L’importanza storica e artistica della città ha fatto sì che nel 2002 entrasse a far parte dei siti Patrimonio Unesco.

Siracusa, Patrimonio Unesco dal 2005, sorge nella cornice di un incantevole porto naturale, chiuso a est dall’isola di Ortigia e alle spalle dall’altopiano dell’Epipoli.
Città meravigliosa e stimolante che Cicerone stesso apostrofò come “la più bella città della Magna Grecia”, porta immutati i segni della sua antica storia, a partire dall’età greca sino al periodo rinascimentale e barocco.

  • Isola di Ortigia (Ortigia sotterranea inclusa, Siracusa)
  • Orecchio di Dionisio (Siracusa)
  • Marzamemi (Siracusa)
  • Noto (Siracusa)
  • Castello di Donnafugata (Ragusa)
  • Distretto del Barocco (Ragusa)

 

Enna

Enna, fu denominata Castrogiovanni fino al 1927, anno in cui riprese l’antico nome di Enna. La città è stata definita Urbs Inexpugnabilis dai romani per la sua impenetrabilità.

• Villa del Casale a Piazza Armerina

Catania

Situata alle pendici del vulcano Etna, che con le sue eruzioni spesso le regala spettacoli incredibili, Catania, affacciata sullo ionio è una abbagliante città d’arte, un altro esempio evidente del barocco siciliano e per questo, anch’essa, patrimonio Unesco.

  • Catania città, costruita in pietra lavica
  • Etna, in qualsiasi stagione
  • Acitrezza
  • Acicastello
  • Taormina

Messina

Città ad un passo dall’Italia continentale, vanta l’ispirazione di due opere teatrali di Shakespeare ambientate in città: Molto rumore per nulla e Il racconto d’inverno.
Messina raggiunse grande floridezza, divenendo capitale del Regno di Sicilia, sotto il dominio svevo-angioino-aragonese e divenne tra le più grandi ed importanti città di tutto il Mediterraneo.
Fu, per lunghi secoli, la città siciliana più ricca, seconda nel Mezzogiorno d’Italia solo a Napoli. 
Nel 1908 subì importanti danni a causa del terremoto che colpì anche Reggio Calabria.

• Gole dell’Alcantara
• Fiumara d’arte, opera di landart
• Tindari, santuario e spiaggia
• Isole Eolie

Devo ringraziare di cuore Nasmadie per questi consigli preziosissimi e puntuali. Non vedo l’ora di visitare la Sicilia e, se non tutta, almeno in parte… una terra che fa innamorare al primo sguardo!

Go on Traveling!

Lety goes on

 

Foto di coperina di Peter H da Pixabay

41 Commenti

  1. Simona

    Quando leggo che i suggerimenti arrivano dalle persone del posto non posso trattenermi, devo leggere per forza! La collaborazione tra voi due mi è piaciuta particolarmente perché è una vera e propria panoramica di tutta la regione. Avete fatto bene a specificare che non è un itinerario ma credo sia la base da cui partire per crearsi poi un itinerario in base alle proprie preferenze! Ps. anche io non capisco chi parte per visitare un luogo senza prima informarsi. Come quando vengono in costiera e si lamentano che non è piatta…bah!

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Simona! Mi fa piacere che l’articolo sia stato di tuo gradimento! Anche io amo leggere i post scritti dalle persone del luogo! Ti fanno vedere sempre le cose da un punto di vista diverso, spesso più autentico e meno turistico.
      Come dico all’inizio, la Sicilia presenta molteplici sfaccettature per tutti i gusti, e proprio per questo ho deciso di non proporre un itinerario ma di dare, come hai ben notato, degli input su cui ognuno potesse poi creare il proprio tour.

      Rispondi
  2. Veronica

    Conosco Alessia tramite Instagram e ha una cultura della nostra terra davvero estesa. La Siclia talmente vasta e bella che ha tantissimo da offrire sia a chi la visita per la prima volta sia a chi ritorna per ulteriori visite. Tra le tappe aggiungerei anche Milazzo, il porto famoso per le Isole Eolie.

    Rispondi
    • Alice

      Non sono mai stata in Sicilia (purtroppo), ma adesso ho solo l’imbarazzo della scelta grazie a tutte le idee che hai dato! Quelle foto del mare, in un periodo come questo, sono un colpo al cuore💔

      Rispondi
      • Nasmadie

        Ciao Alice! Devi assolutamente venire in Sicilia!!!

        Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Veronica! Si, hai perfettamente ragione! Vi sono anche luoghi così belli in cui non si può fare a meno di tornare! Il primo che mi viene in mente? Erice!

      Rispondi
  3. Monica

    Avevo un volo per Palermo tra 6 giorni, ma oltre la chiusura delle regioni, pure il volo mi è stato cancellato. Però non mi arrendo, intanto prendo appunti

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Monica! Purtroppo dobbiamo consolarci pensando che i nostri viaggi sono solo rimandati! Io sarei voluta andare nel bosco sulle Madonie a godere degli splendidi colori autunnali… ma proprio 2 giorni prima sono stai vietati gli spostamenti tra comuni! 🙁

      Rispondi
  4. Zelda

    Adoro adoro adoro! Vorrei tornare in Sicilia per far un tour on the road oppure con treno/pullman. Aggiungerei anch’io Milazzo, soprattutto per la granita con brioche!

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Zelda! La granita è diversa in ogni angolo della Sicilia, ma devo dire che quella Messinese è la mia preferita! dedicherò un post alla granita prima o poi, ci avevo già pensato! 😀
      Purtroppo Milazzo mi manca! Non ci sono ancora stata ed io parlo solo delle cose che conosco! 😉 Ma la visita della zona di Messina sta sulla mia lista, ovviamente! 😀
      Io comunque consiglio assolutamente un tour on the road in macchina! sono i miei preferiti! E poi in Sicilia vi sono tanti angolini i.m.p.e.r.d.i.b.i.l.i. a cui si accede solo con mezzi propri!

      Rispondi
  5. lucia

    adoro la Sicilia è il sogno fin da quando ero bambina ma ancora non ho avuto modo di visitarla. Credo sia una tra le regioni più belle d’Italia sia sotto l’aspetto paesaggistico che enogastronomico

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Lucia! E’ bello leggere che vi è gente che conosce la Sicilia e che ne ha un’opinione così positiva! Purtroppo è una terra poco conosciuta (ed essendo del settore, me e accorgo ogni giorno!), poco sfruttata turisticamente, e verso la quale vi sono tanti pregiudizi. Spero riuscirai presto a programmare il tuo viaggio! 🙂

      Rispondi
  6. Elena Resta

    il mio viaggio di nozze, fu in Sicilia. Da lì l’amore! la parte Normanna fu, in assoluto, quella che più mi lasciò colma di meraviglia. Bellissimo post, l’ho salvato per quando potrò tornare, grazie!

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Elena! wow! viaggio di nozze in Sicilia! Chiara Ferragni style, praticamente!!! 😀
      Anche a me piace tantissimo la parte normanna! Qual’è stato il tuo monumento/chiesa/palazzo preferito? Personalmente, ADORO la chiesa di San Giovanni degli Eremiti. Passerei ore seduta lì nel giardino!
      Grazie per aver salvato il post! Felice di poterti essere utile! 😀

      Rispondi
  7. Gabriella

    E niente io tornerei in Sicilia ogni settimana, l’adoro tutta anche le location piccoline ed oramai inabitate, ma con tanta storia dentro, oltre questi luoghi che hai citato, bellissimi.
    Ho letto volentieri questa pagina così bella!!
    Grazie

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Gabriella! Si, ci sono taaanti angoli carini che non ho citato, e di cui cerco di andare sempre alla costante scoperta! 😀 Per nominarne uno? La Cascata delle due Rocche a Corleone! 😉

      Rispondi
  8. Cristina Petrini

    In effetti i luoghi consigliati da chi ci vive sono diversi, nel senso che è diversa la visione. Mi piace farmi portare lì dove chi ci vive davvero va e gli piacere stare. Fa entrare in sintonia con il luogo che si visita!

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Cristina! Mi capita spesso che i viaggiatori mi chiedano consigli su cosa visitare. Dopo questa prima domanda, c’è poi chi mi chiede “signorina, ma LEI dove andrebbe? perché io voglio andare dove andrebbe LEI” (riferendosi anche a supermercati e prodotti da acquistare). Questa è la gente che mi piace. Lì vedi la differenza tra un turista ed un viaggiatore.

      Rispondi
  9. francesca

    Sono andata in Sicilia una sola volta, ma la bellezza di Ragusa Ibla e la Val di Noto mi ha davvero stupita. Anche le altre ittà sono interessanti a quanto dici <3

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Francesca! Si, la Val di Noto, ovvero il distretto del Barocco è davvero affascinante! Ma, come sottolineo nell’introduzione, la Sicilia è un luogo multisfaccettato! Se esci da quella zona, ti sembrerà di essere completamente in un altro luogo! Io consiglio un tour on the road dell’isola, per il quale ci vorrebbe come minimo un mesetto (come minimo)! Oppure una persona del luogo (che quindi conosce la Sicilia) potrebbe stilare un itinerario da fare in 15 giorni, cercando così di toccare tutti punti salienti, utili a far avere un’ idea generale dell’isola. Oppure ancora vi si può tornare più volte, visitando ogni volta una zona diversa! 🙂

      Rispondi
  10. M.Claudia

    A novembre dovevo andare in Sicilia con il mio compagno per una vacanza attesa e preparata da lungo tempo. Ma é saltato tutto, conserverò questa tua preziosa guida per quando potremo fare questo viaggio.

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Claudia! Rimandare è sempre un pò una delusione, lo so 🙁 ma pensa appunto che stai solo rimandando! 🙂 Se ti serve qualche consiglio, sarò lieta di aiutarti! 🙂

      Rispondi
  11. Maria

    La Sicilia mi è rimasta nel cuore. Pur essendo stata 3/4 volte non ho mai avuto l’occasione di poterla visitare tutta, i viaggi si sono fermati sempre nella parte orientale dell’isola Messina, Catania, Taormina, Patti….. Così mi è rimasta quella voglia di tornare e di visitare posti come Palermo e dintorni e la parte sud. Spero di riuscire a ritornare al più presto.

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Maria! Ti aspetto a Palermo allora! Per forza! 😉

      Rispondi
  12. Giusi

    Vista solo nei film la Sicilia, o tramite gli occhi delle mie mie amiche siciliane. Questa è una regione assolutamente da visitare e prima o poi lo farò 🤞

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Giusi! Vista solo nei film? Questa frase sinceramente un po’ mi preoccupa, perché so che immagine si dia della Sicilia al cinema ed in televisione! Mi consola sapere che, all’immagine dei film, si accosta quella fornita delle tue amiche siciliane, che possono così dunque dirti cosa sia vero e cosa no! Troppa gente ancora mi chiede “signorina, ma dove possono trovare i picciotti con la lupara? perché non li ho visti per strada?”.

      Rispondi
  13. Nicoletta - Viaggiatori per Caso

    Me ne vergogno un po’ a dirlo, ma ho girato il mondo in lungo in largo, e… non conosco la Sicilia, solo un assaggio di Palermo e Catania. Mea Culpa, ma anche colpa della situazione attuale: volo per la sicilia appena saltato, in attesa di rimborso. Non vedo l’ora di recuperare, con il tuo articolo come guida!!

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Nicoletta! Non vergognartene! Il mondo è così vasto che mi chiedo se sia davvero possibile girarlo tutto! La Sicilia sta nella tua bucketlist, no? e questo è già un passo avanti! 😉

      Rispondi
  14. Valentina

    Capisco che questa è una tua particolare rassegna di luoghi ma non mi indichi Taormina? Col teatro greco e il cinema. Sono stata a Palermo, Milazzo l’ho vista per il traghetto alle Eolie e non mi ha impressionato. A proposito le Eolie sono bellissime e ci tornerò. Avevo in programma un viaggio in Sicilia che comprendeva Noto, Marzamemi, Marina di Ragusa, la casa del commissario Montalbano che è a Punta secca (so tutto) e arrivare a Sciacca perché come dici tu non la puoi girare tutta. Ma purtroppo…Mi interessa una blogger siciliana che può darmi consigli e suggerimenti. Io viaggio da sola, quindi devo pianificare tutto e mi sono sempre affidata alle travel blogger del posto. Ah un’altra cosa: amo il sole, il mare, l’arte, la cucina siciliana ma anche le serate, amo fare tardi la sera. Quindi posti mooolto turistici. E magari se c’è anche una bella fauna locale, non guasta. Grazie Lety, sei stata preziosa.

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Valentina! Mi sembrava strano non aver incluso Taormina e, dopo un controllo, vedo che viene nominata ma, per errore, sotto la provincia di Catania e non di Messina!
      Mi fa piacere esserti d’aiuto e, se sei curiosa in merito a qualche argomento in particolare, ogni suggerimento per post futuri è ben accetto! 😀

      Rispondi
  15. Annalisa Artoftraveling

    Che spettacolo la Sicilia! Ci sono stata tanto tempo fa e volevamo tornarci la scorsa estate, ma poi abbiamo disdetto causa Covid. La prossima estate, se tutto va bene, speriamo di fare un lungo tour.

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Annalisa! Purtroppo il covid ha intralciato i piani di tutti 🙁
      Per quanto riguarda il tuo viaggio, suggerisco la macchina come mezzo di trasporto se vuoi fare un tour! 😉

      Rispondi
  16. Fiorella

    Bellissima la collaborazione con Nasmadie e bellissimo quello che hai scritto. Negli anni ho avuto la fortuna di visitare un bel po’ di Sicilia e leggere questi appunti mi ha fatto tornare indietro a quei dolcissimi giorni!

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Fiorella! E’ sempre bello rivivere i viaggi attraverso le proprie foto o i racconti! 😀

      Rispondi
  17. Angelica

    Fare un tour della Sicilia è un sogno che ho da tanto, come te anch’io avevo prenotato per dicembre… In particolar modo mi affascina Palermo, e non vedo l’ora di poterla visitare. Forse è meglio così, ho più tempo per preparare il mio viaggio e grazie a quest’articolo ho ora degli spunti in più.

    Rispondi
  18. Maria Domenica

    La Sicilia è bellissima in tutti i suoi angoli ed in tutte le sue sfaccettature. Questa regione è ricca di storia, architettura, cibo e tradizioni popolari. Onestamente non saprei davvero da quale città iniziare e quale scegliere. Quindi le visiterei tutte.
    Maria Domenica

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Maria! Si, scegliere è sempre un problema! Anche io spesso mi ritrovo a non sapere dove andare per le mie “gitarelle d’esplorazione” 😀
      Quando programmerai il tuo viaggio, contattami tranquillamente, e ti dirò cosa sia meglio fare in base al periodo da te scelto! 😉

      Rispondi
  19. Manuela

    Il tuo articolo è stato provvidenziale da anni vogliamo visitare la Sicilia ed erroneamente pensavamo di poterla girare tutta in 10 giorni. Ora ho capito che dobbiamo fare un programma e che bisogna tornare più volte per vederla bene tutta! Ti seguirò per scoprire cosa vedere in Sicilia!

    Rispondi
    • Nasmadie

      Ciao Manuela! La Sicilia in 10 giorni? Al massimo puoi sperare di riuscire a girare una singola provincia in così poco tempo! L’isola è davvero grande! Spero di poterti essere utile! Ti aspetto su sicilianwanderingcat.com allora! 😉

      Rispondi
  20. Margherita

    La Sicilia la amavo già, infatti ci sono stata tantissime volte ed ho sognato spesso di viverci. Il tuo post, però, mi ha convinta ancora di più a volerci tornare al più presto e viaggiare per tutta l’isola alla scoperta dei posti che ancora non ho visto

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao! Sono Lety

Lety goes on

Like Us On Facebook

Facebook Pagelike Widget

Articoli in rilievo

santarcangelo-di-romagna-1-letygoeson
un-giorno-a-mostar-bosnia-2-letygoeson
croazia-in-6-giorni-2-letygoeson
dieci-cose-da-fare-a-lisbona2-letygoeson

Calendario dei Post

Novembre: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

I miei Tour, prenota con un click!

tour a piedi in centro a bologna Bologna tour guidato con degustazione Bologna, pranzo a casa di una sfoglina gita privata in Val d'Orcia visita sirmione motoscafo

Adsense

error: Content is protected !!