Top
carcassonne-tra-storia-e-leggenda-1-letygoeson

Ci sono alcuni posti nel tutto il mondo, in cui senti come se il tempo si fosse fermato. Carcassonne è uno di quei luoghi. La cittadina del sud della Francia, vicino a Tolosa è un gioiellino medievale che i turisti non si lasciano di certo sfuggire. Il centro città è molto grazioso certo, ma la cittadella medievale fortificata è davvero stupenda nonché molto particolare.

Se ti trovi nel sud della Francia, spero con questo post di convincerti a deviare il tuo itinerario per visitarla.

carcassonne-tra-storia-e-leggenda-4-letygoeson

il centro storico di Carcassonne

carcassonne-tra-storia-e-leggenda-3-letygoeson

Il castello di Carcassonne

La città fortificata ed il castello

La posizione della città medievale di Carcassonne è molto strategica, il luogo ideale per osservare e controllare la valle del fiume Aude. Le fortificazioni sono state costruite ed implementate a partire dall’impero romano nei secoli avvenire rendendo questa fortezza e la cittadella ai suoi piedi un complesso inespugnabile. Il perimetro delle fortificazioni misura all’incirca 3 km, questo rende Carcassonne il più grande complesso medievale in Europa.

All’interno delle mura troverete un vero e proprio un villaggio, la Citè de Carcassonne, tutto in stile medievale con negozi, taverne e ristoranti, hotel e, ovviamente il castello, e l’accesso ai bastioni. E’ divertentissimo per i bambini con tutti i souvenir a tema cavalieri e dame.

Visitare la cittadella è gratuito, ma il castello ha un biglietto d’ingresso a partire da 9 euro. La visita all’interno del castello comprende passeggiate attraverso le camere interne, i cortili, un museo con opere d’arte e sui bastioni
Puoi visitare l’interno in autonomia oppure fare una visita guidata.

Questa meravigliosa cittadella ha attratto Hollywood già molto tempo fa. Sono stati girati qui alcuni film muti e nel 1991 il famoso film “Robin Hood: Principe dei Ladri” Kevin Costner.

carcassonne-tra-storia-e-leggenda-8-letygoeson

Il castello di Carcassonne visto dai bastioni

carcassonne-tra-storia-e-leggenda-5-letygoeson

Le mura della Citè

La leggenda di Madame Carcas

Molte versioni di una leggenda parlano di una donna di nome Madame Carcas. Si dice che il nome della città dovrebbe derivare dal IX secolo quando la città era controllata dai Saraceni. Un principe musulmano di nome Balak era sposato con la bella e scaltra Madame Carcas.

I Franchi guidati da Carlo Magno volevano riconquistare la città fortificata, e l’assedio al castello durò ben 5 anni. Quindi, il cibo cominciò a mancare da entrambe le fazioni. In città c’era solo un sacco di grano e un maialino.

Ma Madame Carcas era una ragazza molto intelligente e le venne un’idea per ingannare i suoi nemici. Decise di nutrire il maialino con il tutto sacco di grano.
Mentre Carlo Magno stava marciando verso la città per l’ultimo assalto, Lady Carcas gettò il maialino troppo nutrito dalla merlatura. A causa della violenza del volo, esplose ai piedi dell’Imperatore, il quale credette che se potevano permettersi di lanciare un maiale dalle mura, sprecando in questo modo il cibo evidentemente la città ne era piena!

Quindi, dopo un assedio durato 5 anni, Carlo Magno, stremato dalla fame decise di lasciare definitivamente il posto.

Per celebrare la sua vittoria, Madame Carcas fece suonare le campane di tutta la città. Da lontano, Carlo Magno si chiese cosa stesse succedendo e uno dei suoi soldati rispose: “Carcas sonne” (“Carcas suona” … In francese: suonare è “sonner”).
Da questo gioco di parole della leggenda ebbe origine del nome della città. Ovviamente, è una leggenda, perché storicamente ci sono alcuni errori.

Tuttavia, al giorno d’oggi, puoi vedere la statua di Madame Carcas all’ingresso della città medievale.

carcassonne-tra-storia-e-leggenda-7-letygoeson

La statua di Madame Carcas all’ingresso della Citè

carcassonne-tra-storia-e-leggenda-6-letygoeson

Vista di Carcassonne dai bastioni del castello

Per ulteriori informazioni ti rimando al sito ufficiale dell’ufficio del turismo di Carcassonne.

Io ho amato molto questa particolare tappa del mio viaggio on the road in Francia, spero che Carcassonne conquisti anche te con il suo fascino. Se posso darti qualche altra informazione, chiedimela nei commenti.

Go on traveling!

Lety goes on

post a comment