Top

Gozo è la seconda isola in ordine di grandezza dello stato maltese, è più rurale e tranquilla con paesaggi meravigliosi e belle spiagge e calette. Nonostante la sua superficie sia piuttosto ristretta, ci sono davvero molte cose da vedere a Gozo.

Per arrivarci, puoi prendere il traghetto “Gozo Channel Line”, dal porto di Cirkewwa al nord dell’isola di Malta. Il viaggio dura circa 20 minuti e puoi salire a bordo con un veicolo. Noterai che l’imbarco è molto veloce e ben organizzato.

Il biglietto costa 20 € per 2 persone e un veicolo, ed il pagamento avviene solo all’imbarco del ritorno.

Una volta sul traghetto, troverai una caffetteria e un negozietto di generi alimentari, riviste e souvenir. Il caffè non è il massimo a bordo, Ti consiglio piuttosto di prenderlo al chioschetto sul molo degli imbarchi prima di salire.

Gozo non è troppo grande quindi è bellissima da girare in totale libertà. Attenzione però alla manutenzione delle strade, perché non sono in ottime condizioni, come ovunque a Malta. La cosa positiva è che a Gozo non vi è traffico.

Come muoversi a Gozo

Nel caso tu non abbia noleggiato o imbarcato un veicolo da Malta, potrai noleggiare una vettura direttamente a Gozo in quanto ci sono molti autonoleggio.
E’ possibile, comunque, girare per Gozo con altri mezzi, ecco tutte le alternative di trasporto disponibili in Gozo:

In quad: un’opzione molto popolare e divertente a Gozo, in parte perché una quad è molto utile su alcune strade strette e sconnesse. Le tariffe di noleggio QUAD sono molto affrontabili e puoi prenotarlo qui.

In jeep: se il quad non fa per te, puoi fare la stessa gita di un giorno in un veicolo a trazione integrale. È l’attività più popolare su Gozo, quindi deve essere prenotata in anticipo facendo clic qui.

In bici e bici elettrica: una buona opzione per i più sportivi, anche se, di nuovo, alcune strade sono piuttosto sconnesse.

Autista privato: Se non vuoi noleggiare un’auto e desideri scoprire il meglio di Gozo in 1 giorno, la cosa migliore è assumere un autista privato. Per prenotare clicca qui.

malta-da-scoprire-itinerario-di-5-giorni-19-letygoeson

Viaggio in traghetto da Malta a Gozo

In autobus: tutti i villaggi e le principali attrazioni sono raggiungibili in autobus. L’unico aspetto negativo è che devi sempre passare attraverso Victoria per cambiare linea e può richiedere molto tempo.

In autobus City Sightseeing: l’opzione migliore se non hai molto tempo e non vuoi guidare. Gli autobus ti portano in un tour intorno a tutte le attrazioni turistiche di Gozo. Per prenotare in anticipo e consultare i prezzi clicca qui

Con un tour organizzato: Prenota un Tour organizzato di un giorno a Gozo da Malta: clicca qui per prenotare. In questa soluzione è compreso anche il pranzo e non dovrai preoccuparti di nulla.

Le principali attrazioni di Gozo

Ok, sei pronto ad esplorare l’isola, ecco una lista delle principali attrazioni di Gozo.

Victoria e la Cittadella

Victoria, chiamata anche Rabat dalla gente del posto, è la città principale di Gozo. È un ottimo posto per lo shopping e il cibo. Sicuramente l’attrazione principale a Victoria è La Cittadella, la parte fortificata della città. Situata su una collina, ospita la Cattedrale, la vecchia prigione, i siti archeologici e, naturalmente, le meravigliose viste a 360° dai bastioni sulla campagna circostante, i villaggi, il mare e fino a Malta. La vista dalle mura è davvero stupenda!

L’ingresso è gratuito, pertanto potrai girarla senza limiti. All’interno della Cittadella ci sono anche diversi musei come il Museo archeologico, il Museo della Cattedrale ed il Museo del folklore.

gozo-isola-04-letygoeson

Dwejra e l’Azure Window Memorial

Dwejra e la Azure Window Memorial

Nella parte nord-occidentale di Gozo si trova Dwejra, sede della Azure Window. Purtroppo l’Azure Window è crollata nel 2017, per cause naturali, ma ciò non significa che non ci sia più niente da vedere lì! Rimarrai esterrefatto dal paesaggio lunare della scogliera. Davvero meraviglioso.

Proprio lì, se ami le immersioni, troverai il Blue Hole, attraverso un arco sottomarino di 7 metri si arriva in mare aperto.

Basilica di Ta’Pinu

Non lontano dalla baia di Dwejra, puoi trovare un’altra attrazione da non perdere a Gozo: la Basilica di Ta’Pinu. Questa imponente costruzione si trova in mezzo al nulla, persa in un oceano di colline con il mare sullo sfondo. La basilica è anche un importante luogo di pellegrinaggio per il popolo maltese. Pare che Nel 1883 una donna del villaggio sentì la voce della Vergine Maria proveniente da quella che allora era solo una cappella. Seguirono numerosi miracoli, quindi gli abitanti del villaggio decisero di ampliare la costruzione per onorare la Vergine Maria.

Templi di Ggantija

Il complesso megalitico del tempio di Ggantija si trova a Xaghra, ad est di Victoria, ed è il più grande complesso megalitico di Malta. Questo sito patrimonio mondiale dell’Unesco è più antico persino delle piramidi egiziane e di Stonehenge!

“Ggantija” significa “gigante” in maltese. Il popolo gozitano era convinto che solo i giganti avrebbero potuto trasportare e mettere insieme rocce così massicce. Ancora oggi nessuno sa con certezza come sono arrivate le rocce, alcune pesano più di 5 tonnellate!

Il sito è composto da 2 templi: quello meridionale e quello nord. Entrambi formano un vasto complesso lungo 40 metri e alto 6.

Basilica Ta’Pinu a Gozo – Foto di Mojca JJ da Pixabay

Spiaggia di Ramla e la grotta di Calipso

La più grande spiaggia di sabbia di Gozo e la più bella. La particolarità di questa baia è il colore della sua sabbia di un arancione intenso, quasi rosso che contrasta con le acque chiare della riva. Questa spiaggia è perfetta per le famiglie con bambini.
Adiacente alla spiaggia potrai esplorare la Grotta di Calipso (Calypso Cave)
Si pensa, infatti, che questa sia la stessa grotta menzionata nell’ “Odissea”, dove la bella ninfa Calipso, tenne Ulisse prigioniero per sette anni promettendogli l’immortalità.

Si presume che la grotta sia un labirinto complesso, che si estende fino al livello del mare in alcuni punti, tuttavia, l’ingresso è bloccato da alcuni massi a pochi metri dall’entrata.  L’ingresso è libero ma l’illuminazione all’interno è assente, meglio portare con sé una torcia.

gozo-isola-05-letygoeson

Ramla Bay

Immersioni a Gozo

Grazie alle sue scogliere e grotte, Gozo è un’isola rinomata per le immersioni subacquee, adatta sia per principianti, sia per esperti data la moltitudine di siti possibili. Inoltre, le condizioni di immersione sono ottimali tutto l’anno, con un mare generalmente calmo, acqua cristallina e calda.

Alcuni dei migliori siti per immersioni a Gozo sono: Blue Hole, Relitto della MV Karwela, Punto di San Dimitri, Fungus Rock, Reqqa Point, Inland Sea e molti molti altri!

Menzione speciale: l’Isola di Comino

Da Gozo, puoi visitare comodamente anche la, tanto piccola quanto splendida, isola di Comino. L’isola è pressoché disabitata, pare che ci siano solo 4 abitanti! Comino prende il suo nome da una pianta trovata ovunque lì in primavera: il cumino da cui si ricava la spezia.

I traghetti partono dal porto di Gozo (Mgarr) ed il biglietto di andata e ritorno costa 10 € per un totale di 15 minuti di navigazione.

L’attrazione principale di Comino è la Laguna Blu. Questa splendida laguna d’acqua turchese è un ottimo posto per nuotare, tuttavia è sempre molto affollata durante l’estate. Le ore più tranquille per visitare Comino sono prima delle 10 o dopo le 16.

Alla Laguna Blu di Comino potrai trovare alcuni food truck per il pranzo, servizi igienici, mentre l’Hotel si trova nei pressi della Baia di Santa Maria una spiaggia sabbiosa più tranquilla. Un altro posto davvero incantevole!

Spero di averti dato qualche informazione utile su Gozo e spero che ti godrai il tuo soggiorno a Malta.

Go on traveling!

Lety goes on

post a comment